news ed eventi

back
16 giugno 2019

Luigi Bianchi Mantova Sartoria P/E2020: il brand presenta a Firenze la nuova frontiera del sartoriale

La nuova collezione Luigi Bianchi Mantova Sartoria P/E2020 rispetta ed esalta le qualità specifiche dei tessuti, valorizzandone le caratteristiche.
Protagonisti assoluti della stagione sono lana, seta e lino, le fibre estive per eccellenza, che si traducono in capi freschi e leggeri, con uno speciale tocco di lucentezza, che mantengono la
raffinata disinvoltura dei pezzi sartoriali garantendo al tempo stesso versatilità e comfort.

Eleganza e performance - Traspiranti e resistenti alle più varie condizioni climatiche, le giacche e gli abiti di questa esclusiva collezione sono i compagni perfetti del gentleman urbano, sia nelle occasioni di lavoro che nel tempo libero. Che debba affrontare il feroce caldo dei mesi estivi in città oppure un acquazzone improvviso prima di un’importante riunione, l’uomo Luigi Bianchi Mantova sa di poter contare sull’affidabilità di un capo comodo, funzionale e sempre impeccabile.
Le materie prime selezionate sono sempre più smart e green e si traducono in tessuti antiacqua, antigoccia, natural stretch, ingualcibili e anti piega, low-maintenance e realizzati con processi a ridotto impatto ambientale.

Una palette sofisticata – La scelta dei colori è stata ispirata dalla volontà di ricreare un mood pacato, elegante, sobrio, con un ritorno deciso alle nuance naturali e alla loro intrinseca ricchezza. Uno dei trend su cui il brand ha puntato maggiormente in questa stagione è il color terracotta, una tonalità calda ed avvolgente che si colloca in modo fluido tra l’arancio e il marrone ed emana un mix di energia
positiva e vitalità. La bella stagione abbraccia quindi il colore della terra, che si abbina bene sia ad altri colori caldi, per un effetto sobrio e luminoso, sia ai colori freddi come gli azzurri e i blu, creando un contrasto molto grafico, contemporaneo ed elegante.

Con il suo gusto anni ’70, riporta subito alla mente il tema del viaggio alla scoperta della natura, con rimandi a mete lontane: il deserto, la terra africana, il Grand Canyon.

Nella collezione spiccano anche, in un raffinato gioco di contrasti o tono su tono:- i chiari naturali: le tinte più delicate, dalle sfumature più pallide a quelle più calde, sono un must per l’estate
- i toni del marrone: cioccolato, castagna, sabbia, caffè, testa di moro, nocciola: nuance calde e profonde, raffinate ed eleganti
- il blu, colore senza tempo, immancabile per il guardaroba maschile in tutte le sue sfumature
- l’azzurro, presentato in tinta unita, in fantasia tono su tono oppure abbinato al bianco nelle fantasie seersucker

Pitti Immagine Uomo 96 - Anche l'edizione estiva dei saloni fiorentini del menswear riconferma il successo e l'attenzione riservata al brand storico della maison mantovana.

Nella gallery, gli scatti in fiera nella lounge sartoriale firmata Luigi Bianchi Mantova.