news ed eventi

back
12 giugno 2018

La nuova collezione Luigi Bianchi Mantova per la Primavera/Estate 2019 a Pitti 94

LUIGI BIANCHI MANTOVA SARTORIA P/E 2019: ISPIRAZIONI PITTORICHE PER IL GENTLEMAN DI OGGI
Lana, lino, seta e cotone sono i capisaldi attorno ai quali si costruisce la collezione sartoriale che in questa stagione rivela un tripudio di fantasie e disegni, sulla giacca come sull’abito: check, overcheck, Principe di Galles, madras, gessato, in un sapiente gioco di contrasti e abbinamenti fusi, tono su tono.

I tessuti - selezionati come sempre in partnership con le più prestigiose aziende del settore - sono permeati da leggeri effetti di movimento, dati dall’intreccio di filati diversi tra loro sia nei falsi uniti sia nei mix dei colori. A livello cromatico la collezione si presenta molto chiara, spiccatamente estiva. I blu notte lasciano spazio a tinte più chiare e aperte, fino a sfociare nell’azzurro più luminoso; il verde, nelle sue tinte più bosco, rilassa e sdrammatizza. Un’ampia selezione di tinte naturali - sabbia, nocciola, tortora, fino a sfumature più calde color mattone - accanto ai colori più chiari - avorio, bianco latte, panna – completano l’ampia palette.
Luigi Bianchi Mantova propone per la nuova stagione modelli frutto di un profondo lavoro di ricerca e innovazione, con l’obiettivo di realizzare capispalla sempre più leggeri, decostruiti, destrutturati ma senza rinunciare a fit e caduta impeccabili. Diversi sono i modelli decostruiti, monopetto e doppiopetto, con gli interni alleggeriti grazie al lavoro di ricerca di nuovi materiali, e con dettagli innovativi realizzati a mano. Accanto ai capi iconici si trova una proposta sviluppata di abiti pensati appositamente per le occasioni diurne dell’uomo di oggi. Non manca una selezione di gilet che completano il look.
Infine, una speciale capsule outerwear, dal gusto sartoriale ma con un altissimo contenuto di ricerca e grandi livelli di performance: troviamo infatti trench e travel jacket trattati con procedimenti antiacqua e antivento, con cuciture termonastrate, realizzati con tessuti che vengono dal mondo tecnico-nautico ma che mantengono l’allure elegante dei capi da città.