news ed eventi

back
17 aprile 2014

Responsabilità Sociale d'Impresa in Lombardia: la conciliazione Famiglia Lavoro premia Lubiam ancora una volta

In seguito all'adesione alla Raccolta delle buone prassi aziendali di Responsabilità Sociale d'Impresa (CSR) in Lombardia, promossa dal Sistema delle Camere di Commercio lombarde, Lubiam ha partecipato all'evento di Premiazione che si è tenuto giovedì 10 aprile, dalle 9.30 alle 13.00 presso l'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia a Milano.



L'azienda ha meritato l'attestato di Impresa Responsabile nelle seguenti categorie: progetti di sostenibilità ambientale; qualità del lavoro e relazioni con il personale; iniziative nei confronti della Società Civile e nei confronti della Comunità Locale e del Territorio.

Lubiam è stata selezionata insieme ad altre 4 aziende (tra le 137 premiate) come case history da presentare alla tavola rotonda, moderata dalla giornalista Alessandra Scaglioni di Rai 24, in occasione della quale sono intervenuti anche i rappresentanti di Regione Lombardia, Unioncamere, Confartigianato Lombardia e Federdistribuzione.
Il dibattito ha previsto, oltre ad una breve presentazione di ciascuna azienda, che ogni imprendiotore raccontasse la propria esperienza in tema Responsabilità Sociale d'Impresa.

L'AD Edgardo Bianchi ha quindi raccontato come Lubiam, azienda familiare con oltre cento anni di storia, da sempre dedichi ai propri dipendenti un'attenzione speciale. Un'attenzione che parte da lontano, dagli anni trenta, quando Lubiam aveva già la mensa e la biblioteca, e che si rinnova nelle inziative più recenti: part-time, flessibilità di orario, BabyLubiam, asilo nido, i progetti 2014 "Salute In Azienda" e il "Sostenere Benessere e Innovazione In Rete". Opportunità che in azienda vengono colte ed apprezzate: "Grazie anche al Premio Famiglia Lavoro vinto nel 2009, i dipendenti hanno maturato una nuova consapevolezza di quanto l'azienda stava facendo in termini di conciliazione. Questo ha permesso loro di capire e di aderire con entusiasmo alle iniziative promosse, e anche i progetti attualmente in corso stanno riscuotendo un notevole successo e un alto gradimento. Il clima aziendale, che è comunque sempre stato positivo, ne ha beneficiato ulteriormente. "

La Tavola Rotonda mirava a:
- spiegare perchè, nell'ottica dell'imprenditore, vale la pena intraprendere queste iniziative: quali sono i vantaggi e le eventuali criticità dei progetti di Responsabilità Sociale d'Impresa
- capire in che modo l'Amministrazione Pubblica abbia favorito e supportato tali iniziative
- dare eventuali suggerimenti per favorire la diffusione di queste buone prassi anche presso le aziende che ancora non hanno affrontato l'argomento.

Nel caso particolare di Lubiam, la moderatrice Scaglioni ha anche sottolineato che il Progetto KIT D'ARTISTA dedicato alle scuole e promosso in collaborazione con A Scuola di Guggenheim nell'ambito di Mantova Creativa, sia un ottimo esempio di come le scelte di un'impresa contribuiscano positivamente allo sviluppo non solo economico ma anche culturale del territorio; azienda e territorio crescono insieme perchè creano una rete di relazioni, diventando un vero e proprio ecosistema. Quest'anno al progetto "Casa!" hanno aderito 1200 studenti delle scuole mantovane, che proprio in queste settimane, dopo aver effettuato la consueta visita guidata in azienda, stanno lavorando in classe sui tessuti messi a disposizione da Lubiam, secondo le indicazioni di Giulia Filippi nel Kit. La mostra conclusiva che verrà inaugurata il 29 maggio p.v. alle Fruttiere di Palazzo Te, rappresenterà appunto un momento di condivisione tra impresa, scuole, studenti, famiglie, sul territorio.

In chiusura dell'incontro, le 137 aziende lombarde premiate hanno ritirato il proprio attestato di Impresa Responsabile in Lombardia.