news ed eventi

back
28 marzo 2017

La Design Week si affaccia sul Quadrilatero: L.B.M.1911 accoglie MAGIS nella boutique di Via della Spiga

Milano, 4-9 aprile 2017 - L.B.M.1911 celebra la settimana milanese dedicata al design ospitando un'esposizione di Magis nella sua boutique del quadrilatero, al n°30 di Via della Spiga.

Il brand mantovano accoglierà una selezione di pezzi iconici e inconfondibili prodotti da Magis.

La collezione Officina di Ronan & Erwan Bouroullec, Chair_One, Ettore e la collezione Traffic di
Konstantin Grcic, Piña di Jaime Hayón, Puppy e Happy Bird di Eero Aarnio e Spun di Thomas Heatherwick: gli ospiti della boutique L.B.M.1911 avranno la possibilità di immergersi nel mondo Magis e vedere le opere create da alcuni dei più famosi designer al mondo.


L'EVENTO – L'esposizione sarà aperta al pubblico nei giorni della Design Week, dal 4 al 9 aprile, negli orari di apertura della boutique L.B.M.1911: da martedì a sabato dalle 10 alle 19 e domenica 9 dalle 11 alle 19. Inoltre, Valdo Spumanti aggiungerà una nota frizzante all'evento: tutti i giorni dalle 17 alle 19, i visitatori della boutique potranno godersi un aperitivo a base di Valdo Rosé, presentato nella sua speciale Valdo Rosé Floral Edition, una bottiglia in edizione limitata disegnata dall'illustratore e giornalista Fabrizio Sclavi.

LA BOUTIQUE L.B.M.1911 - L.B.M.1911 ha scelto il lusso e l’esclusività di Via della Spiga come punto di partenza per la propria espansione retail. La boutique, che si trova al numero 30 di via della Spiga e si sviluppa per circa 150mq su due livelli, racconta un’idea contemporanea di Urban Jungle, e trae ispirazione dalle atmosfere di New York, Sao Paulo e Berlino, dove la flora coesiste armoniosamente con il cemento della metropoli. Elementi di arredo vintage (alcuni appartenenti proprio alla Famiglia Bianchi, quasi a creare un continuum tra la storia centenaria dell’azienda e la sua nuova immagine) si fondono con accenti di design contemporaneo. Il marchio, riconosciuto a livello internazionale come leader nel menswear sartoriale d’alta gamma, scrive con la boutique l’inizio di un nuovo capitolo della propria storia, le cui radici affondano nella tradizione sartoriale centenaria di Lubiam, azienda mantovana che lo ha lanciato più di quindici anni fa, grazie ad un’intuizione di Giovanni Bianchi, AD e responsabile dell’Ufficio Stile.

Le collezioni L.B.M.1911 si sviluppano attorno ad un concetto di eleganza informale e raffinata, caratterizzata da forte innovazione e cura dei dettagli. Una continua ricerca sui materiali ha
portato ad una specializzazione nell’utilizzo di trattamenti di tintura, lavorazioni e lavaggi esclusivi. Si tratta di trattamenti di invecchiamento artigianale, che donano al capo un effetto old, il caratteristico aspetto vissuto. Grazie alla lunga collaborazione con esperti nel settore dei trattamenti sono stati messi a punto finissaggi esclusivi, realizzati rigorosamente in Italia, “a capo finito”; la realizzazione di questi prodotti è caratterizzata da passaggi estremamente complessi e presenta difficoltà decisamente superiori rispetto ai prodotti tradizionali. Con la sua expertise, L.B.M.1911 può definirsi leader in questo settore. L’apertura della boutique L.B.M.1911 in Via della Spiga 30 a Milano ha consacrato ulteriormente il marchio come punto di riferimento internazionale nel menswear sartoriale d'alta gamma.

MAGIS - IL DESIGN SENZA CONFINI DI UN’AZIENDA ITALIANA - Nata nel 1976, Magis è un’azienda di riferimento nel mondo del design, il cui successo si basa sul desiderio di rendere accessibile a un’ampia fascia di utilizzatori dei prodotti di alta qualità funzionale e tecnologica, sviluppati insieme ai protagonisti del design internazionale, con una visione non solo estetica, ma anche etica e poetica del progetto. Dedicati a un pubblico internazionale (la quota dell’export è infatti attorno all’85%) i prodotti Magis sono 100% “Made in Italy”: una garanzia di alta qualità, in sintonia con una tradizione che dalle sue radici culturali e artigianali, attraverso l’evoluzione stilistica e la crescita industriale degli anni Ottanta e Novanta, continua a rappresentare uno dei maggiori patrimoni dell’azienda. All’inizio del 2010 Magis si è trasferita in una nuova sede a Torre di Mosto (Venezia) con una superficie totale di 98.000 mq, che si compone di due edifici separati: l’unità logistica e di assemblaggio di 15.000 mq e l’edificio che raccoglie uffici e showroom di 3.500 mq. Nel corso della sua storia ormai quarantennale, i prodotti Magis sono entrati a far parte delle collezioni permanenti dei più importanti musei nel mondo e sono stati insigniti di numerosissimi premi importanti, tra cui ben tre Compasso d’Oro, ricevuti rispettivamente nel 2008 per Trioli (design Eero Aarnio), nel 2011 per Steelwood Chair (design Ronan & Erwan Bouroullec) e nel 2014 per Spun (design Thomas Heatherwick).